Manifestazioni


Venerdì, 6 marzo 2020, alle ore 20.00
nella sala Bettex presso la Masseria Cuntitt di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2020


Domenica, 16 febbraio 2020, alle ore 16
I soci di Arte e Terra sono invitati alla presentazione del volume
Castel San Pietro Paesaggi culturali in Canton Ticino
a cura di Francesca Albani, Politecnico di Milano.
Per i dettagli si veda la locandina, scaricabile cliccando qui.


Sabato, 22 giugno 2019, alle ore 10.30
I soci di Arte e Terra sono invitati alla visita guidata al cantiere dei restauri della chiesa parrocchiale di Castel San Pietro e alla Chiesa Rossa.
Per i dettagli si veda la locandina, scaricabile cliccando qui.


Giovedì, 11 aprile 2019, alle ore 20.15
nella sala Bettex presso la Masseria Cuntitt di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2019


Sabato 22 settembre 2018
Visita del Parco archeologico di Tremona, guidata da Alfio Martinelli


Giovedì, 17 maggio 2018, ore 20.15
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2018


Mercoledì 13 dicembre 2017
Presentazione del libro: "La chiesa di Castel San Pietro in Canton Ticino, studi, restauri, conservazione" a cura di Francesca Albani, Politecnico di Milano,
e del catalogo: "
Adottiamo un’opera d’arte nella chiesa di Sant’Eusebio!" a cura della Commissione restauri.
Relatori: Francesca Albani, Anastasia Gilardi, Michele Bordoni, Fabio Janner.
È possibile acquistare il libro al prezzo di fr 35 più eventuali spese di spedizione. Per i dettagli si veda la seconda pagina della locandina, scaricabile cliccando qui.


Domenica 10 dicembre 2017
Presentazione del libro "Valle di Muggio allo specchio. Paesaggio incantevole, paesaggio mutevole" (vedi sito del Museo etnografico della Valle di Muggio).


Sabato 8 aprile 2017
Inaugurazione dell'esposizione a Casa Cantoni: Valle di Muggio allo specchio. Paesaggio incantevole, paesaggio mutevole (vedi sito del Museo etnografico della Valle di Muggio).


Sabato 18 marzo 2017
Le statue lignee in Sant’Eusebio di Castel San Pietro
Relatore: Edoardo Villata, docente di storia dell’arte all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.


Sabato 11 marzo 2017, ore 16.00
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2017.


Mercoledì 1 marzo 2017:
Scuola di architettura urbanistica ingegneria delle costruzioni; corso di studi in progettazione dell’architettura; Poli di Milano, Mantova, Piacenza;
"conoscere - progettare - conservare"; esami a porte aperte dei laboratori di conservazione dell’edilizia storica
1° semestre AA 2016-17.


Sabato 17 settembre 2016:
Arte e Terra invita alla gita a Rovio.
Terra di costruttori ed artisti quali i Carlone, i Falcone, i Galli, i Bagutti, i Manni e i Mazzetti e ricca di edifici religiosi antichi. Questa località è documentata per la prima volta nella storia in una pergamena milanese dell’852. Faceva parte della giurisdizione del Seprio e non è escluso che i primi oratori risalgano a quell’epoca.
Il Gilardoni (Arte e monumenti della Lombardia prealpina) qualifica la cappella dedicata a S. Vigilio di Trento come “antichissima”. La struttura giunta ai nostri tempi risale all’XI secolo ed è di grande interesse architettonico per l’abside di tipo arcaico e per gli affreschi romanici.
Il nostro interesse sarà anche rivolto all’edificio della chiesa dei Santi Vitale e Agata eretto in epoca medievale e che divenne chiesa parrocchiale già nel 1213. Nel XVI secolo venne rimaneggiato e di quest’epoca è una bella Madonna in stucco, ma l’aspetto attuale è dovuto in gran parte al XVIII e XIXI secolo, distinguendosi da opere precedenti, come la pala della Crocifissione di Giovani Carlone. Il campanile fu fatto su disegno dell’architetto Simone Cantoni di Muggio. Fra il 1994 ed il 1997 l'architetto Tita Carloni procedette al completo rifacimento della facciata. L’interno fu restaurato circa cinque anni fa.
Faranno da guida gli storici dell’arte prof. Edoardo Agustoni e la dottoressa Anastasia Gilardi.


Mercoledì, 25 maggio 2016, ore 20.30
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2016


Sabato pomeriggio del 7 novembre 2015
Il pane della nostra terra

L'Associazione Arte e Terra a Castello e il Museo etnografico della Valle di Muggio (MEVM) condividono svariati interessi, alcuni sono: la terra, la coltivazione, i prodotti e la loro lavorazione. Laddove i due enti individuano un interesse comune nasce una collaborazione. Questo è il motivo per il quale essi organizzano - coadiuvati dalla Società Mastri Pasticcieri del Cantone Ticino (SMPPC) - la manifestazione "Il pane della nostra terra". L'evento avrà luogo sabato 7 novembre 2015, dalle 14.00 alle 19.00, presso il Centro scolastico di Castel San Pietro.
L'intento è quello di promuovere la cultura del pane facendo riferimento alla sua importanza nella tradizione e nell’alimentazione di oggi.

Durante la manifestazione sarà possibile degustare una decina di tipi di pane prodotti con diversi cereali e ingredienti utilizzati un tempo nelle ricette nostrane. La panetteria della Casa San Rocco di Morbio Inferiore preparerà: il pane di segale, alle noci, alle patate, alla farina di castagne, il pane nero, il pane di lino e il pane di orzo e la “lireta". Davide Terzi preparerà il pane di mistura (con farina di mais macinata al Mulino di Bruzella) e il "pan tramvai" alle uvette. In una sala saranno proiettate fotografie sul tema del pane. Sono pure previste brevi relazioni: Giuseppe Piffaretti, consulente SMPCC parlerà della lavorazione del grano finalizzata al pane. Paolo Crivelli, presidente MEVM proporrà una carrellata di suggestioni che spaziano dal paesaggio al gusto del pane. Maurizio Tondolo, direttore dell'Ecomuseo delle Acque del Gemonese in Friuli, parlerà del recupero di un'antica ricetta "pan di sorc" prodotto con la miscela di mais (sorc in lingua friulana) a ciclo vegetativo breve (cinquantino), frumento e segale. Infine la dietista-nutrizionista Evelyne Battaglia-Richi informerà sull'importanza del pane nell'alimentazione.

Dalle 18.00 alle 18.45 sarà offerto un rinfresco con prodotti locali e assaggi di dieci tipi di pane.


Sabato pomeriggio del 7 novembre 2015
Il pane della nostra terra

L'Associazione Arte e Terra a Castello e il Museo etnografico della Valle di Muggio (MEVM) condividono svariati interessi, alcuni sono: la terra, la coltivazione, i prodotti e la loro lavorazione. Laddove i due enti individuano un interesse comune nasce una collaborazione. Questo è il motivo per il quale essi organizzano - coadiuvati dalla Società Mastri Pasticcieri del Cantone Ticino (SMPPC) - la manifestazione "Il pane della nostra terra". L'evento avrà luogo sabato 7 novembre 2015, dalle 14.00 alle 19.00, presso il Centro scolastico di Castel San Pietro.
L'intento è quello di promuovere la cultura del pane facendo riferimento alla sua importanza nella tradizione e nell’alimentazione di oggi.

Durante la manifestazione sarà possibile degustare una decina di tipi di pane prodotti con diversi cereali e ingredienti utilizzati un tempo nelle ricette nostrane. La panetteria della Casa San Rocco di Morbio Inferiore preparerà: il pane di segale, alle noci, alle patate, alla farina di castagne, il pane nero, il pane di lino e il pane di orzo e la “lireta". Davide Terzi preparerà il pane di mistura (con farina di mais macinata al Mulino di Bruzella) e il "pan tramvai" alle uvette. In una sala saranno proiettate fotografie sul tema del pane. Sono pure previste brevi relazioni: Giuseppe Piffaretti, consulente SMPCC parlerà della lavorazione del grano finalizzata al pane. Paolo Crivelli, presidente MEVM proporrà una carrellata di suggestioni che spaziano dal paesaggio al gusto del pane. Maurizio Tondolo, direttore dell'Ecomuseo delle Acque del Gemonese in Friuli, parlerà del recupero di un'antica ricetta "pan di sorc" prodotto con la miscela di mais (sorc in lingua friulana) a ciclo vegetativo breve (cinquantino), frumento e segale. Infine la dietista-nutrizionista Evelyne Battaglia-Richi informerà sull'importanza del pane nell'alimentazione.

Dalle 18.00 alle 18.45 sarà offerto un rinfresco con prodotti locali e assaggi di dieci tipi di pane


Venerdì, 17 aprile 2015, ore 20.30 
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro. 
Assemblea annuale ordinaria

Durante l'assemblea la prof. Francesca Albani illustrerà brevemente lo studio sull’evoluzione del nucleo storico di Castel San Pietro dal XVIII al XX secolo e informerà sul contenuto del libro del Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani concernente il restauro della chiesa parrocchiale di Castel San Pietro.
Un cenno storico con illustrazioni sul più antico documento della donazione di un fondo situato ad Obino nel 1150mo anniversario concluderà i lavori assembleari.


Da sabato 4 a sabato 11 ottobre 2014
"Villa Turconi e Centro Urbano Castel San Pietro"
Mostra dell'attività didattica del Laboratorio di Conservazione dell'edilizia storica
Politecnico di Milano, Scuola di Architettura e Società - anno accademico 2013/14.
Responsabile scentifico: prof. Francesca Albani, prof. Anna Ferrugiari
Coordinamento organizzativo: arch. Claudia De Cunto


Domenica, 6 aprile 2014
"Sulle orme di Giovambattista Barberini"
(stuccatore della cappella del S. Crocefisso, chiesa di S. Eusebio a Castel San Pietro). Visita guidata con il dott. Paolo Vanoli alla Chiesa di Santa Cecilia a Como


Venerdì, 28 marzo 2014, ore 20.30 
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro. 
Assemblea annuale ordinaria

A conclusione dei lavori dell’assemblea, il dottor Paolo Vanoli, incaricato di redigere buona parte del libro sulla chiesa S. Eusebio di Castel San Pietro, terrà una conferenza sulla chiesa di S. Cecilia a Como dove ha lavorato Giovan Battista Barberini, stuccatore della cappella del S. Crocefisso nella chiesa parrocchiale di Castello. La conferenza vale come preparazione alla visita guidata dallo stesso conferenziere organizzata dalla Commissione restauri per domenica 6 aprile 2014.


Mercoledì 16 ottobre 2013 
in collaborazione con il Museo Etnografico della Valle di Muggio 
serata informativa sul Progetto « Paesaggio condiviso »
- Paolo Crivelli
, direttore del Museo Etnografico della Valle di Muggio.
- Giacomo Falconi, presidente di Arte e Terra a Castello.


Sabato 28 settembre 2013 
in collaborazione con il Museo etnografico della Valle di Muggio e con la Commissione restauri della chiesa S. Eusebio di Castel San Pietro, 
Arte e Terra invita ad una gita ad Asti (Piemonte) con visita degli affreschi (tra cui alcuni stupendi del Carloni) nella cattedrale gotica di Santa Maria Assunta.


Venerdì, 22 marzo 2013, ore 20.30, 
presso il salone parrocchiale di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria

Dopo l'assemblea conferenza su "La chiesa di S. Eusebio nel contesto territoriale di Castel San Pietro", di Stefania Bianchi, docente presso il Liceo cantonale di Mendrisio e ricercatrice storica. Conferenza organizzata in collaborazione con il Museo etnografico della Valle di Muggio.


Sabato 13 ottobre 2012 invito da parte della “Commissione restauri” alla gita-pellegrinaggio a Vercelli, città di S. Eusebio, patrono della parrocchia di Castel San Pietro.


Sabato 21 aprile 2012 visita di un giorno presso le chiese di Scaria e di Laino d’Intelvi per ammirare le opere di Giovan Battista Barberini e di Carlo Innocenzo Carloni, artisti che hanno lavorato anche per la chiesa S. Eusebio a Castello.&xnbsp;


Sabato, 28 gennaio 2012, ore 16.00, 
presso il centro scolastico di Castel San Pietro
Assemblea annuale ordinaria 2010 - 2011


Domenica 16 gennaio 2011, centro scolastico di Castel San Pietro
Presentazione dell'Associazione Arte e Terra a Castello in occasione della tradizionale cerimonia d'auguri 
d'inizio anno, in concomitanza con l'anno europeo del volontariato. 


7 Novembre 2010 - 13 Febbraio 2011
Como, Pinacoteca Civica, ERCOLE FERRATA e CARLO INNOCENZO CARLONI,
Omaggio ai maestri intelvesi
Sculture e dipinti dal Museo Diocesano di Arte Sacra di Scaria d’Intelvi


Sabato 27 novembre 2010
Presentazione della conclusione dei restauri esterni della chiesa di Sant'Eusebio, con l'architetto Rosario Sanfilippo, il presidente del consiglio parrocchiale Fabio Janner e la storica dell'arte dottoressa Anastasia Gilardi.

Arte e Terra a Castello

Associazione per il futuro del patrimonio culturale a Castel San Pietro